Update in progress *nonmiricordocheedizione*

Ok, forse è arrivato il momento di aggiornare il blog, essendomi dimenticata di raccontare vari eventi accaduti.

Primo fra tutti, SONO STATA PRESA PER UN SEMESTRE IN ERASMUS A TURKU (Åbo per gli amici svedesofoni, una città della Finlandia per tutti quelli che sanno dell’esistenza della Finlandia, e non è così scontato che tutti lo sappiano).
Mi sono dovuta smazzare mezz’ora di colloquio in inglese e svedese, fatto carte false e giurato di trasformarmi in Katniss Everdeen durante gli Hunger Games se qualcuno mi avesse fregato il posto, ma no, eccomi qui, pronta per la Finlandia. E giusto perché son poco stupida, ci andrò A GENNAIO. Quella stagione in cui si raggiungono i -20 come ridere, ecco.
Collegato a tutto ciò, c’è un “però”. Questo “però” è che sono tornata single causa distanza e causa “mancatroppotempoallapartenzaperlaFinlandia”, quindi sono stata lasciata. Ma almeno posso giustificare l’alto consumo di ciocco e gelato. No, non è vero, sono ancora in buoni rapporti con il befano (modo affettuoso per non dire “ex”, che suona veramente brutto e triste), alla fine non è cambiato granché, a parte che ci sentiamo un giorno sì e due no e che sono stati banditi cuoricini e cuoricetti.

Secondo ma non per importanza, sono finalmente stata a Genova. “E perché finalmente?” direte. Beh, prima di tutto pare che abbia un antenato genovese, e dato che ho visto tutti i posti da cui provengono i miei parenti (almeno quelli di cui sono a conoscenza!) ma Genova no, ha sempre suscitato un interesse particolare. Diciamo anche che ho passato tre anni a fare avanti e indietro tra Milano e Sanremo, facendo pausa a Genova e rimanendo sempre in stazione. Vedendo che i prof di Scandinavistica stavano organizzando un’uscita per la mostra di Munch (che a me non è piaciuta, o almeno mi aspettavo un qualcosina di più), ne ho approfittato e sono andata con i miei compagni di corso. Tralasciando la levataccia alle 5 (e il ritorno alle 8 e un quarto di sera) perché sono quella più lontana e messa peggio con i trasporti, ho passato veramente un bel giorno a Genova: bel tempo, vento della madonna che non ti faceva sudare, <entusiasmo>FOCACCIA</entusiasmo>, taaaanto camminare, bei posti da fotografare.
A proposito di foto, ve le piazzo qua pur sapendo che nessuno se le filerà di striscio, ma ci provo :’D

 

IMG_2702

IMG_2725

IMG_2726

IMG_2729

IMG_2733

IMG_2740

IMG_2746

IMG_2747

IMG_2751

IMG_2756

IMG_2779

IMG_2785

IMG_2786

IMG_2788

IMG_2791

IMG_2792

IMG_2793

IMG_2803

(Poi ci sarebbero altre foto scattate dal treno del ritorno tipo queste)

IMG_2813

IMG_2814

Annunci

6 pensieri su “Update in progress *nonmiricordocheedizione*

  1. “ho passato tre anni a fare avanti e indietro tra Milano e Sanremo, facendo pausa a Genova e rimanendo sempre in stazione” lol così mi sento in colpa D:
    Anyway, foto bellissime come sempre (adoro il bokeh della luce sull’acqua in quella con il primo piano di… un tuo compagno di corso, azzardo?) e adoro soprattutto i toni *_*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...